Bacheca


Risultati della ricerca

ARTICOLO - La salvaguardia delle opere d’arte in Italia nella Prima guerra mondiale: la stima dei danni e il recupero dei beni sottratti

Con la fine dei combattimenti e della guerra, per le autorità civili e politiche arriva il momento di fare un bilancio di quelli che sono stati i danni inflitti al patrimonio culturale italiano durante il conflitto dalle forze austro-tedesche. Come prima iniziativa, il 15 novembre 1918, a pochi giorni di distanza dall’Armistizio di Villa Giusti, il Presidente del Consiglio Vittorio Emanuele Orlando istituisce la “Commissione d'inchiesta sulle ...

ARTICOLO - La cerimonia del Milite ignoto: le operazioni di esumazione delle salme

Nel corso della Prima guerra mondiale l’assuefazione alle morti di massa che si consumano nelle trincee non fa venir meno la pietà dei soldati verso i propri commilitoni deceduti. Per tutto il conflitto, infatti, il rispetto per i caduti spinge le autorità militari a preservarne le spoglie seppellendoli in cimiteri vicino il fronte o in fosse comuni. Alla fine dei combattimenti i soldati che hanno perso la vita sui diversi fronti di guerra ...