Monumenti e lapidi

Dettaglio immagine

Ente competente:
Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Mantova Brescia e Cremona
Definizione del bene:
lapide commemorativa ai caduti
Luogo:
Lombardia, Cella Dati (CR), Piazzale Guglielmo Marconi, 4
Data:
sec. XX | 1926
Ambito culturale:
ambito italiano
Materia e tecnica:
marmo bianco/ scultura
Misure:
cm 400x214x38;
Soggetto:
allegoria della Vittoria come aquila con trofeo di armi e rami di alloro e quercia (in alto);protomi leonine (ai lati)
Descrizione del bene:
Lapide marmorea decorata da rilievi scolpiti: in alto, aquila ad ali spiegate su trofeo di armi e rami di alloro e quercia sopra architrave con fascia ad ovoli; ai lati, protomi leonine con festoni vegetali; in basso, riquadri laterali con borchie tonde su rami di palma e festone centrale. Le iscrizioni sono sia incise sia dipinte a pennello. Sopra la lapide pende una lampada votiva.
Descrizione iconografica:
Allegorie: Vittoria come aquila. Armi: bomba, fucile. Vegetali: alloro, quercia, palma.
Trascrizione:
lapide superiore: CELLA DATI INCISE NEL MARMO/ I NOMI DEI SUOI PRODI/ CHE I CONFINI D’ITALIA/ AFFERMARONO E DIFESERO COLLA VITA/ PERCHE’ VEGGANO I POSTERI/ COME S’AMI LA PATRIA E S’ADEMPIA IL DOVERE/ DALL’ANIME GENEROSE
lapide inferiore: BASSETTI VINCENZO 1-12-1915/ BASSI ROCCO 1-7-1918/ BERNARDI GIUSEPPE 12-2-1917/ BORDONI ANTONIO 11-11-1915/ BOZZETTI CESARE 29-3-1917/ BOZZETTI GIOVANNI 19-6-1918/ BRUNERI PRIMO 25-8-1916/ CARRARA ANTONIO 24-9-1915/ COMINATI ANGELO 4-8-1915/ CORTELLINI GIOVANNI 10-6-1916/ DENTI CARLO 1-10-1917/ FANFONI EZECHIELE 19-5-1917/ FAZZI LUIGI 28-10-1918/ GHISOLFI GIORGIO 7-8-1916/ GUARNERI ANGELO 27-7-1915/ LAZZARI GIUSEPPE 2-6-1917/ LODI AURELIO 19-6-1918/ MANGONI ANDREA 23-8-1917/ MANINI RICCARDO 21-10-1915/ NICOLINI PIETRO 18-4-1918/ PAGLIARI VINCENZO 3-5-1916/ PARENTI ACHILLE 26-7-1918/ PIAZZA LIBERO 19-6-1919/ PICCHIONI ERNESTO 30-10-1915/ SCOTTI ARISTIDE 30-9-1918/ SERVENTI GIACOMO 15-10-1918/ TESSAROLI SILVESTRO 22-2-1918/ VERZARI EGISTO 17-10-1917/ ZANACCHI BERNARDO 21-7-1915/ ZELIOLI GIUSEPPE 28-1-1916/ C.N. GINO ROMANI CADUTO ALL’UORK AMBA (A.O.) 27-2-1936-XIV
Notizie storico-critiche:
La lapide si trova murata sotto il portico del Municipio, sul lato destro. Sotto lo stesso portico sono poste anche una lapide con il discorso del generale Diaz e una lastra con i nomi dei caduti della seconda guerra mondiale. La datazione dell'opera in esame è stata tratta da E. W. Loda, I monumenti ai caduti della grande guerra nel contesto socio-politico del territorio cremonese, tesi di laurea, Università degli Studi di Pavia, facoltà di Musicologia, a.a. 2005-2006, database tipologia, p. 2.
Codice identificativo:
0303253928
Nome del file:
lapidi/SBSAE_MN_S23/SBSAEMn_Bs_Cr_253928a.jpg