Documenti manoscritti

Dettaglio pagina

Titolo:
Mia cara consorte
Autore:
Barbieri, Giuseppe
Data:
1916
Note:
Giuseppe Barbieri, nato il 2 dicembre 1883 a Piansano (VT), da Torello e da Mochi Francesca, riformato e congedato il 1° maggio 1909 per costituzione debole e richiamato alle armi nel luglio 1916 come soldato della 9° Compagnia, 237° Reggimento Fanteria. Catturato durante l’XI battaglia dell’Isonzo (Bainsizza 18 agosto-12 settembre), è deceduto per malattia in prigionia il 1° marzo 1918 presso l’Ospedale di deposito di Somorja, Ungheria (oggi Samorin, Slovacchia)
Data manoscritta: 15 novembre 1916
Descrizione:
Giuseppe si lascia scappare che si trova a Dogna. La moglie gli chiede notizie sulla situazione igienica delle trincee e lui le spiega che è pieno di pidocchi e che dorme per terra
Soggetto:
Soldati italiani
Caduti
Vita di trincea
Nomi:
Barbieri, Genoveffa
Luogo:
Zona di guerra, Dogna
Ente di appartenenza:
Biblioteca di Storia Moderna e Contemporanea
Codice identificativo:
BARB_LETT_020
Nome del file:
../archive/manoscritti/BSMC_BARB_LETT_020/BSMC_BARB_LETT_020_003.jpg
 

Documenti

Totale pagine 3