Monumenti e lapidi

Dettaglio immagine

Ente competente:
Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio del Friuli Venezia Giulia
Definizione del bene:
lapide commemorativa ai caduti
Luogo:
Friuli-Venezia Giulia, San Giovanni al Natisone (UD), Chiesetta di San Giusto, Via San Giusto
Data:
XX | 1920-1930
Ambito culturale:
ambito friulano
Materia e tecnica:
pietra calcarea d'Aurisina
Misure:
cm 85x121x6;
Descrizione del bene:
Le lapidi sono murate all'interno della chiesetta di San Nicolò. Cinque hanno dimensioni e fattura identiche e sono collocate rispettivamente due sulla parete di sinistra e disposte simmetricamente rispetto alla finestra goticheggiante centrale, e tre sulla parete di destra, equidistanti l'una dall'altra. Formalmente di semplice fattura, presentano una base aggettante lineare a cinque mensole, sulla quale poggia una semplice cornice rettangolare, dentellata verso l'interno. I nomi dei caduti di San Giovanni al Natisone si sviluppano in ordine alfabetico su due colonne (prima guerra mondiale a sinistra; seconda a destra) partendo dalla lapide sinistra della parete destra, per procedere quindi in senso orario. L'ultima lapide, posta a destra della parete di sinistra, ricorda i caduti di Bolzano. Sulla parete dell'ingresso, sotto la finestra di destra, è collocata un'ulteriore lapide di dimensioni più ridotte, compositivamente più semplice ma della stessa fattura, che ricorda i caduti della guerra libica. Le pareti laterali sono completamente dipinte a motivi geometrici e floreali che riquadrano e valorizzano le lastre commemorative.
Trascrizione:
lato destro ingresso/ lapide sotto finestra: GUERRA LIBICA//CAP. MAGG. TRALDI GUIDO/ ASSABA 23 MARZO 1913/ CAP. CAVASSI UBALDO/ R. NAVE MENFI 7 NOVEMBRE 1911
parete destra/ lapide sinistra: S. GIOVANNI AL NAT.// MCMXV-MCMXVIII// CADVTI// ANZOLINI GIOVANNI/ BERGAMASCO VGO/ BIANCVZZI ANGELO/ BIANCVZZI VMBERTO/ BOLZICCO FELICE/ BRAIDA ATTILIO/ BRAIDA TARCISIO/ BVLFONI VMBERTO// MCMXL-MCMXLV// BALDASSI EZIO/ BERGAMASCO MARIO/ BIANCVZZI DVILIO/ BONDIOLI ALCESTE/ BONOMI GIOVANNI/ BRAIDA IGINO/ BRAIDA LORIS/ BRAIDA SILVIO
parete destra/ lapide centrale: S. GIOVANNI AL NAT.// MCMXV-MCMXVIII// CADVTI// BVTTAZZONI SINFORIANO/ CANTARVTTI GIOVANNI/ CANTARVTTI PIETRO/ CANTONI FRANCESCO/ CAPPELLO ANTONIO/ CAPPELLO GIACOMO/ COMINI GIVSEPPE/ COSTANTINI GIOVANNI/ COLAUTTI ANTONIO// MCMXL-MCMXLV// BUTELLI ALBANO/ FVRIOSO GVERRINO/ MARIANI ANGELO/ MARTELOSSI RENATO/ MATTIAZZI VGOLINO/ MAVRIG ALFIERI/ PETTARINI COSTANTINO/ PETTARINI RENATO
parete destra/ lapide destra: S. GIOVANNI AL NAT.// MCMXV-MCMXVIII// CADVTI// DE MARCO GIVSEPPE/ FELCARO DOMENICO/ FELCARO VALENTINO/ GROPPO ANTONIO/ MARAN EMILIO/ MATTALONI LVIGI/ MATTIAZZI ANTONIO/ MENOTTI GERMANICO// MCMXL-MCMXLV// PETTARINI VELIO/ PIANI ALBINO/ SCOZZAI LVIGI/ TOSOLINI ARMANDO/ TVRCHETTI LVIGI/ VOLPE LEONARDO/ ZVCCO OTTAVIANO/ ZVCCO RINALDO
parete sinistra/ lapide sinistra: S. GIOVANNI AL NAT.// MCMXV-MCMXVIII/ CADVTI/ PETTARINI GIOVANNI/ PIANI PIETRO/ PIANI VMBERTO/ SABOT ANTONIO/ TONERO IGINIO/ TRELEANI ROMANO/ ZAMO' GIOBATTA/ ZVLIANI VALENTINO// MCMXL-MCMXLV/ DISPERSI/ BLASIG MICHELE/ DELLA BIANCA ARRIGO/ MIANI GINO/ MICHELONI VANIGLIO
parete sinistra/ lapide destra: BOLZANO// MCMXV-MCMXVIII// CADVTI// BOGARO BENIAMINO/ BOSCO GIACOMO/ DONDA GIOBATTA/ MARTELOSSI GIOVANNI/ MASAV GIVSEPPE/ PIVA GIOVANNI/ VENIER GIACOMO/ ZANVTTIG EMILIO/ ZVLIANI GIOVANNI/ MICHELLINI VITTORIO// DISPERSI // GOIA LVIGI/// MCMXL-MCMXLV/ BOSCO LVIGI/ BRVNI FRANCO/ BRVNI NICOLA/ FELCARO BRVNO/ MICHELONI SILVANO/ OLIVO PIETRO/ VENIER CARLO/ ZANVTTIG VBALDO// CIANI ETTORE
Notizie storico-critiche:
La lapide che ricorda i caduti libici è l'unica rimasta tra quelle poste originariamente a ricordo dei caduti, negli anni '20 del secolo scorso. Le altre lapidi, probabilmente disposte nello stesso ordine odierno, sono state sostituite nel secondo dopoguerra. Esternamente, a ricordare che la chiesetta è adibita a monumento ai caduti, si riscontra in corrispondenza dell'abside, la presenza di quattro cipressi rimarcati da due bombe di grosso calibro che inquadravano una lapide, della quale rimangono attualmente soltanto i fori di fissaggio sul muro.
Codice identificativo:
0600172997
Nome del file:
lapidi/SBSAE_FVG_S163_S239/S239_56660.jpg
 

Immagini

Totale immagini 4